Impostazione dell’account di Google Analytics

This entry is part 1 of 3 in the series Google Analytics

Presupposto per la configurazione di Google Analytics è essere in possesso di un account Gmail.

A questo punto si può iniziare la vera e propria impostazione di Google Analytics:

  1. Creare l’account: inserire il nome dell’azienda o della divisione o del cliente.
    Massimo 100 account.
  2. Creare la proprietà: 1 sito = 1 proprietà. Indicare quindi come nome l’URL del sito, es www.example.com.
    A ogni proprietà creata corrisponde un ID monitoraggio (come UA-12345678) che andrà inserito nel proprio sito. UA sta per Universal Analytics.
    Dunque 1 sito = 1 proprietà = 1 ID monitoraggio.
    Massimo 50 proprietà per account.
  3. La vista inizialmente si lascia quella predefinita “Tutti i dati del sito web”.

E’ tutto. Collegato l’ID monitoraggio al sito, possiamo subito verificare il funzionamento andando su Rapporti > In tempo reale > Panoramica e contemporaneamente, in un’altra scheda del browser, navigare il sito. Il rapporto selezionato dovrebbe animarsi 🙂

Se Google Analytics è collegato correttamente al sito, il rapporto In tempo reale mostrerà gli utenti attivi in quel momento

Per avere dati negli altri rapporti di Google Analytics è necessario aspettare 24 ore.

Series NavigationTerminologia di Google Analytics >>
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *